#Excel – Come scomporre la rata di un prestito nelle quote capitale e interessi

Data una certa rata di un finanziamento, possiamo scomporla nelle sue quote capitale e interessi utilizzando le funzioni P.RATA e INTERESSI.

Come scomporre la rata di un prestito nelle sue quote capitale e interessi

Nell’esempio mostrato, la formula presente in cella F4 è la seguente:

=P.RATA($C$5/$C$8;E4;$C$7*$C$8;$C$4)

Mentre quella inserita in cella G4 è:

=INTERESSI($C$5/$C$8;E4;$C$7*$C$8;$C$4)

Per questo esempio, di un prestito di € 10.000 da rimborsare in 5 anni, vogliamo calcolare la quota capitale e la quota interessi che verrà rimborsata in occasione di rate specifiche e verificare che la somma delle due coincida con l’importo della rata pagata. Le due funzioni P.RATA e INTERESSI godono della stessa sintassi e abbiamo impostato i loro parametri in questo modo:

  • tasso_int – Il tasso di interesse del prestito. Dividiamo il valore in C5 per 12 poiché il 4,5% rappresenta l’interesse annuale (C5/C8)
  • periodo – Il numero della specifica rata per la quale vogliamo calcolare le quote capitale e interessi. La recuperiamo dalla colonna E
  • periodi – Il numero complessivo delle rate del piano di ammortamento. Lo calcoliamo moltiplicando il numero delle rate annuali per il numero di anni (C7*C8)
  • val_attuale – Il valore attuale del prestito, corrisponde all’importo erogato (recuperato dalla cella C4)

Sommando la quota capitale e la quota interessi di ogni mensilità, troveremo l’importo della singola rata.

LE SCHEDE TECNICHE DELLE FUNZIONI UTILIZZATE
Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy