Copiare automaticamente la formattazione

Una delle caratteristiche fondamentali di Excel è consentire a una cella di essere uguale a un’altra cella. Ad esempio, potresti utilizzare la più semplice delle formule in una cella:

=C7

Questo copia il contenuto dalla cella C7 nella cella corrente e si aggiorna ogni volta che il contenuto della cella C7 cambia. Cosa succede se non sei interessato solo a copiare i valori delle celle, ma desideri anche copiare la formattazione da una cella all’altra?

Sfortunatamente, non esiste un modo incorporato per farlo in Excel. Ci sono due soluzioni alternative che puoi provare, tuttavia. Innanzitutto, puoi creare una macro che si attiverà ogni volta che la cella C7 cambia e, in tal caso, la macro copierebbe il contenuto della cella (compresa la formattazione) nella cella di destinazione. Ad esempio, il seguente gestore di eventi verrà eseguito ogni volta che vengono apportate modifiche al foglio di lavoro (a condizione, ovviamente, di inserirlo nel modulo VBA per il foglio di lavoro. Basta fare clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda del foglio di lavoro, scegliere Visualizza codice e aggiungere la macro lì). Quando la modifica è nella cella C7, i contenuti di C7 vengono copiati nella cella E3 su Foglio1.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Solo gli utenti con Abbonamento VBA Coder oppure Ultimate possono visionarlo.

Se sei già abbonato Accedi per sbloccare il contenuto!

In caso contrario abbonati qui! L'abbonamento è conveniente.

E puoi interromperlo in ogni momento e in completa autonomia.

(puoi renderti conto di quanti siano i contenuti riservati

raggiungendo questa pagina)

Ci sono alcuni aspetti negativi di questo approccio. Innanzitutto, può essere lento, in particolare se hai un bel po’ di celle che vuoi copiare in questo modo. Inoltre, la macro viene eseguita solo se il contenuto della cella C7 viene effettivamente modificato, non se viene modificata la sola formattazione di C7 (non è possibile attivare un evento automatico ogni volta che viene modificata la formattazione).

Un’alternativa all’approccio macro consiste nell’utilizzare lo strumento Immagine fotografica in Excel. Questo è un modo per copiare un’immagine dinamica di un intervallo di celle da un luogo all’altro. È l’immagine delle celle di origine che viene mostrata e viene mostrata come un oggetto grafico, non come il contenuto delle celle di destinazione. Poiché la grafica è dinamica, ogni volta che le celle di origine vengono modificate (inclusa la formattazione), anche l’immagine viene aggiornata per riflettere la modifica.

Per utilizzare lo strumento Immagine fotografica, è necessario personalizzare la barra degli strumenti di accesso rapido in modo che lo strumento sia disponibile; non è disponibile per impostazione predefinita. Quando si esegue la personalizzazione, lo strumento Immagine fotografica è più facile da trovare se si sceglie di visualizzare tutti i comandi. Lo strumento Immagine fotografica ha una piccola icona a forma di fotocamera.

Con lo strumento Immagine fotografica attivo, segui questi passaggi per usarlo:

  1. Seleziona le celle o l’intervallo di cui desideri scattare una foto.
  2. Fai clic sullo strumento Immagine fotografica.
  3. Passa a un foglio di lavoro diverso.
  4. Fai clic nel punto in cui desideri visualizzare l’angolo in alto a sinistra dell’immagine. L’immagine viene inserita come grafica nel foglio di lavoro.

Infine, potresti anche usare la formattazione condizionale sulle celle. Ad esempio, se si utilizza la formattazione condizionale per formattare la cella C7 e si inserisce la formula =C7 nella cella T45, è possibile applicare alla cella T45 lo stesso formato condizionale utilizzato con la cella C7. In questo modo, ogni volta che cambia il valore in T45 (cosa che accadrà se cambia il valore in C7), la formattazione in T45 cambia per corrispondere alla formattazione nella cella C7. L’unico aspetto negativo di questo è che se modifichi la formattazione condizionale in una delle celle, dovrai ricordarti di cambiarla nell’altra.

Tags: , , , ,

Ti è stato utile?