Come utilizzare le finestre di messaggio

Quando crei macro in VBA, puoi facilmente incorporare l’uso delle finestre di messaggio. Queste vengono generalmente utilizzate per trasmettere informazioni all’utente e per ottenere input “rudimentali”. Puoi includere finestre di messaggio utilizzando il comando MsgBox. La seguente parte di una macro crea una finestra di messaggio molto semplice:

 

MsgBox "La macro è terminata"

 

Puoi anche aggiungere simboli alle tue finestre di messaggio includendo un codice del tipo di simbolo come parte della tua invocazione di MsgBox. Questi simboli sono ampiamente utilizzati in molte finestre di dialogo di Windows. È possibile utilizzare i seguenti quattro tipi di simboli:

 

TipoSimbolo
16Visualizza l’icona di messaggio critico
32Visualizza l’icona di con un punto interrogativo
48Visualizza l’icona con un punto esclamativo
64Visualizza l’icona con una i di informazioni

 

Ad esempio, supponiamo che tu voglia includere il simbolo del punto esclamativo. Questo è in genere incluso nelle finestre di dialogo come avviso di quando è successo o sta per succedere qualcosa di importante. Per includere questo simbolo nella finestra di messaggio, includi il seguente codice macro:

 

MsgBox "Impossibile eseguire questa macro su questo testo", 48

 

Finora il comando MsgBox è stato utilizzato come istruzione, ma è possibile utilizzarlo anche come funzione. In tal caso, è possibile utilizzarlo per ottenere input semplici dall’utente. Per rendere più utile la funzione MsgBox, Excel consente di visualizzare più pulsanti selezionabili nella finestra di dialogo oltre al pulsante OK. Ciò avviene modificando il codice Type utilizzato per i simboli visualizzati nella finestra di messaggio. Di seguito sono riportate le diverse combinazioni di pulsanti che puoi visualizzare nella finestra di messaggio:

 

TipoSimbolo
1OK, Annulla
2Interrompi, Riprova, Ignora
3Sì, No, Annulla
4Sì, No
5Riprova, Annulla

 

Per utilizzare i pulsanti, aggiungi semplicemente il valore del tipo di pulsante al valore che desideri utilizzare per il simbolo. Nell’esempio precedente, hai utilizzato il codice 48 per visualizzare il simbolo del punto esclamativo. Se si desidera includere anche i pulsanti Interrompi, Riprova, Ignora, è sufficiente modificare il codice in 50, ovvero 48 (il codice del simbolo) più 2 (il codice del pulsante).

Quando si utilizzano i pulsanti in questo modo, la funzione MsgBox restituisce un valore che indica quale pulsante ha scelto l’utente. I pulsanti restituiscono, da sinistra a destra, -1, 0 e 1. Pertanto, se si utilizza un codice pulsante pari a 3, -1 significherebbe che l’utente ha scelto Sì, 0 significherebbe No e 1 significherebbe Annulla.

Per approfondimenti, puoi consultare anche questa scheda tecnica.

 

 

Tags:

Ti è stato utile?