Invertire nomi e cognomi

Se ti capita di lavorare con dati forniti da altre persone oppure importati da fonti esterne, ti potrebbe capitare di dover convertire un nome, ad esempio “Mario Rossi”, in modo che il cognome venga prima, come in “Rossi Mario”.

Come spesso accade, in Excel ci sono vari modi in cui svolgere questa attività. Il primo modo può essere utilizzare una formula, come la seguente:

=ANNULLA.SPAZI(DESTRA(A1;LUNGHEZZA(A1)-TROVA(" ";A1)) & " " & SINISTRA(A1;TROVA(" ";A1)-1))

oppure questa, che è un po’ più corta:

=STRINGA.ESTRAI(A1;TROVA(" ";A1)+1;LUNGHEZZA(A1))&" "&SINISTRA(A1;TROVA(" ";A1)-1)

Entrambe le formule gestiscono bene i nomi composti da due parole (ad es. Mario Rossi), ma anche quelli in cui il cognome è composto da due parole (come Mario de’ Rossi).

Nel caso però tu debba fare l’inversione del nome nella stessa cella in cui risiede il nome, occorre creare una macro. Questa macro potrebbe quindi essere assegnata a un tasto di scelta rapida o posizionata sulla barra degli strumenti in modo da potervi accedere facilmente. Ecco una semplice macro che effettuerà l’inversione:

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Solo gli utenti con Abbonamento VBA Coder oppure Ultimate possono visionarlo.

Se sei già abbonato Accedi per sbloccare il contenuto!

In caso contrario abbonati qui! L'abbonamento è conveniente.

(puoi renderti conto di quanti siano i contenuti riservati

raggiungendo questa pagina)

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Ti è stato utile?